Il Brasile come non l’avete mai visto: serial killer, sette religiose, cannibalismo e molto di più nel nuovo libro di Francine Arioza

Recentemente una studentessa della SSML Gregorio VII, Francine Arioza, ha pubblicato il suo primo libro “Il lato oscuro del Brasile”. La giovane scrittrice di origine brasiliana, laureatasi nel luglio del 2015, ha analizzato i comportamenti socialmente e psicologicamente deviati di serial killer, adepti in sette religiose, cannibali e altri, che sempre più spesso si insidiano nella cronaca nera di ogni Stato, qui in particolare del Brasile.

Un ringraziamento particolare a Federico Caruso per il suo articolo contenente maggiori informazioni sul lavoro di questa giovane autrice!

Federico Caruso Official Site

Francine Arioza è stata la prima scrittrice brasiliana in Italia ad affrontare questi argomenti in relazione al Brasile. Per elaborare questo libro l’autrice ha svolto un lavoro di ricerca e traduzione affrontando la questione dal punto di vista sociologico e psicologico, cioè cosa porta un gruppo di persone ad avere dei comportamenti che spesso degenerano.

View original post 940 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...