Professione: Food Blogger

Gironzolando per il web, vi renderete conto che i blog di cucina hanno spopolato per l’intera rete. Molti di questi contengono ricette tradizionali o innovative, utensili da cucina ed il loro funzionamento, cibi sani e diete ipocaloriche. Insomma, diamo il benvenuto alla figura del “Food Blogger” che, diciamocelo, ha ottenuto un successo tale da far nascere persino delle collaborazioni con riviste o canali dedicati al settore.

Prendiamo in considerazione, per esempio, la food blogger Chiara Maci, da molti seguita nel suo blog Sorelleinpentola. Lei, insieme a sua sorella, aveva aperto questa piattaforma solo per gioco, e grazie a questo “svago” è diventata così popolare da partecipare come giurata al contest Cuochi e Fiamme. Nata ad Agropoli il 06 dicembre 1983, è facile capire come sia nata la sua passione per il cibo! Infatti, è stato proprio l’ambiente familiare a far sì che lei potesse trasformare i suoi hobby in una nuova professione lavorativa… e diciamocelo, ha avuto un successo incredibile (soprattutto se pensiamo alla sua laurea in giurisprudenza!).

Chiara Maci - Food Bogger - Mediazione Linguistica Talenti
Chiara Maci – Food Blogger

Ma parliamo anche del nuovo profilo che ultimamente intasa in modo particolare i  nostri social: Tasty. Le sue video-ricette sono inconfutabilmente attrattive e gustose, sembra come se tu potessi toccare con mano, ma soprattutto annusare con il naso, le prelibate pietanze descritte. Ed è proprio per questo che molti food blogger hanno cominciato ad utilizzare questo escamotage nei loro blog e/o canali. Ovviamente il motivo è che per catturare l’attenzione del pubblico, ormai facilmente stancabile, l’assenza di spiegazioni verbali e la rapida descrizione del procedimento culinario step by step rappresenta sicuramente la soluzione migliore. I video in questione sono più brevi ma ricchi di immagini e colori accattivanti che hanno come scopo rapire lo sguardo dell’utente, ma specialmente la sua gola!!

Perché quindi non provare a cimentarsi in questo settore. Ha tutte le caratteristiche ideali ed economiche per un lavoro ideale:

  • Utilizzo di Internet e dei Social Media;
  • Promozione e Indicizzazione del blog;
  • Conoscenza di ricette innovative o “della nonna”.

Di certo, tuttavia, bisogna, come definito nell’ultimo punto, avere delle abilità essenziali e professionali nel trattare l’argomento. State certi che questa sarà per voi un’opportunità importante che, come è successo per Chiara, vi renderà noti in tutta Italia, e non solo… chi lo sa, essendo mediatori linguistici potrete esportare la vostra attività online in tutto il mondo! Non sottovalutate le professioni (food blogger, fashion blogger, travel blogger, and so on) che il mondo digitale oggi vi offre.

Ed ecco per finire un video divertente e ironico in materia di Food Blogger:

Mediazione Linguistica Talenti

Miriam Prete

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...